Humanity con Lionel Loueke
Pordenone · "Arena" Piazza XX Settembre
ore 21.00
In caso di maltempo il concerto si terrà all'Auditorium Concordia, Pordenone

Pordenone

Humanity 
con la star internazionale Lionel Loueke

Humanity – con la star internazionale Lionel Loueke

Roberto Cecchetto, Lionel Loueke e Alessandro Paternesi insieme per presentare il disco Humanity.

Due chitarre e batteria che insieme intrecciano trame e tessiture dalle molte facce e dai molti sapori.
Il territorio è il mondo melodico e armonico delle composizioni di Roberto Cecchetto, raffinate e semplici, complesse ed immediate. Chitarrista eclettico tra i più originali del jazz europeo, Roberto Cecchetto è componente della storica band “Electric Five” di Enrico Rava e noto per le sue collaborazioni con i più importanti musicisti del jazz europeo.
Lionel Loueke, chitarrista e compositore, membro della leggendaria Herbie Hancock touring band, è considerato il maggior rappresentante del jazz africano, tra i più richiesti in studio dai guru del jazz mondiale come Wayne Shorter, Marcus Miller, Roy Hargrove, Charlie Haden.
Il batterista Alessandro Paternesi, svolge da molti anni, un’intensa attività concertistica che lo ha portato a suonare con molti artisti di fama nazionale ed internazionale fra cui Amil Stewart, Danilo Rea, Paolo Damiani, Gabriele Mirabassi, Javier Girotto, Fabio Zeppetella, Andrea Bocelli, Enzo Pietropaoli, Ada Montellanico, Franco Cerri.

Roberto: “L’idea di suonare con un altro chitarrista mi ha sempre affascinato perché è come raddoppiare le possibilità armoniche e melodiche della chitarra, ed è molto stimolante quando accade di farlo con musicisti intensi e speciali come Lionel Loueke con cui l’intesa è stata unica e totale fin dall’inizio. Se a questo unisci un batterista di rara sensibilità come Alessandro Paternesi tutto diventa magia”.
Lionel: “Questo è il mio primo progetto con due chitarre. Dopo aver suonato con Roberto a New York, ho capito immediatamente che nessun terriotorio musicale è proibito. Il nostro legame musicale è evidente ed i nostri stili complementari, un confronto che crea un approccio unico tra i nostri strumenti. Sono eccitato all’idea di questo nostro primo tour e non vedo l’ora di suonare con Roberto, un buon amico ed un grande musicista.”

La musica di questo trio è magnetica e imprevedibile, composizioni originali attraversate da umori e sensazioni del momento, composizioni istantanee che prendono forma dalla ricerca sonora che contraddistingue i tre musicisti . Una musica senza confini.

In collaborazione con:

Comune di Pordenone          Estate a Pordenone 2021

Fotogallery